martedì 28 aprile 2015

Pulp Noir: "Cucciolo d'uomo" di Matteo Strukul

Titolo: "Cucciolo d'uomo"
Autore: Matteo Strukul
Editore: edizioni e/o
Collana: sabot/age
Pagine: 208
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione cartacea a €13,60, mentre in ebook a €7,99


Un bimbo nigeriano al quale hanno tolto la voce. Il delta del Po e la Bassa che fanno da cornice infernale a un traffico di minori. Mila Zago, cacciatrice di taglie per l'agenzia BHEG, torna in questa sua nuova avventura per proteggere Akim vittima della mafia globale e supertestimone di un processo che minaccia di inchiodare il disegno della criminalità organizzata. Mentre lo difende da traficanti e traditori, per condurlo fino a Berlino, Mila scopre un indicibile affetto per il piccolo ed è pronta a farsi uccidere per lui. In un susseguirsi di colpi di scena, duelli, intrighi e sparatorie, l'eroina dai dread rossi combatte stregoni, cacciatori di taglie, avvocati corrotti e scienziati pazzi, cercando di salvare Akim da un destino crudele. Con Cucciolo d'uomo, Matteo Strukul torna al pulp-noir più guascone e sfrenato della Ballata di Mila, percorrendo le tappe di un road-movie su carta che rimanda ai romanzi di Joe R. Lansdale e al cinema di Quentin Tarantino.


Alcune informazioni sull'autore, per chi non lo conoscesse ancora, offerte gentilmente dalla casa editrice...
Matteo Strukul è nato a Padova nel 1973. Laureato in legge, è dottore di ricerca in diritto europeo dei contratti. Scoperto dallo scrittore Massimo Carlotto, è ideatore e fondatore di Sugarpulp e collabora con Il Venerdì di Repubblica e altre riviste e quotidiani. Nel 2011 ha publicato nella Collezione Sabot/age delle Edizioni E/O "La ballata di Mila", cui ha fatto seguito nel 2013 "Regina nera". Nel 2014 è uscito "La giostra dei fiori spezzati" (Mondadori). 
Al momento non ho ancora letto quest'ultimo libro di Strukul ma conto di farlo presto quindi... rimanete sintonizzati e vi farò sapere cosa ne penso! 

sabato 25 aprile 2015

Il primo capitolo: "Il canto degli innocenti" di Piergiorgio Pulixi

Titolo: "Il canto degli innocenti" I canti del male 1
Autore: Piergiorgio Pulixi
Editore: e/o edizioni
Collana: e/originals
Pagine: 210
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione cartacea a €12,75, mentre in versione ebook a €8,99

Oggi vi parlo di un libro molto interessante da inserire nella vostra libreria. Non solo perché fresco di stampa, ma perché ha qualcosa di nuovo. Vi piace la Crime Fiction? Polizieschi? Fox Crime è il vostro canale preferito? Beh, allora non aspettate altro e andate a comprare questo libro di Pulixi.
Una serie di omicidi sta sconvolgendo la città. Assassini che dopo aver commesso il loro delitto non si muovono dal luogo del crimine, fermi ad osservare ciò che hanno fatto o ancora in preda al raptus omicida, quasi volessero completare l'opera con la propria cattura. Ad allarmare ancora di più gli ispettori incaricati nelle indagini è il fatto che tutti gli assassini sono ragazzi di circa 14 anni. Le vittime sono coetanei, genitori o insegnanti, uccisi in contesti diversi ma con dinamiche e ferocia simili. Ad aumentare la tensione è il ritmo della scrittura adottata da Pulixi, moltissimi i dialoghi all'interno del romanzo che rendono ancora più vive le scene descritte e aiutano il lettore a definire il carattere dei protagonisti. Letto ad una velocità incredibile prima di addormentarmi due giorni fa, ha suscitato in me moltissime emozioni, tutte diverse con varianti dallo sgomento al disgusto alla tensione, tanto che mi sono alzato ad assicurarmi che la porta di casa fosse ben chiusa con tutte le mandate!
Vito Strega è il vero protagonista. Sospeso dalle sue funzioni a causa della morte di un collega. Il proiettile che lo ha ucciso è partito proprio dalla pistola dello stesso Strega. Obbligato a seguire delle sedute con la psicologa messa a disposizione dal dipartimento, cercherà di combattere le malelingue che lo definiscono l'assassino di un collega, collaborando alle indagini di questa serie di omicidi in compagnia di Teresa Bruschi, investigatore ufficiale delle indagini.
Colpi di scena e intrecci amorosi tra i protagonisti verranno intervallati dai ritrovamenti di nuovi cadaveri e dalla cattura, sul luogo del delitto, dei giovani colpevoli. La vita privata del protagonista vi immergerà ancora di più nel racconto, obbligandovi a fare il tifo per lui, qui mi fermo per non dire troppo. Che dire, non vedo l'ora di poter leggere i capitoli seguenti! Lettura superconsigliata!

venerdì 24 aprile 2015

Ancora serie TV per Stephen King


Dopo il grande successo della mini serie TV Under the Dome, Stephen King torna alla ribalta televisiva. Molto presto due serie televisive tratte da due libri scritti dal famoso autore statunitense vedranno la luce sugli schermi di molte case!


Mr Mercedes sarà una serie prodotta da Sonar Entertainment per la regia di Jack Bender (Lost, Under the Dome) e con la sceneggiatura di David E. Kelley  (Boston Legal, Ally McBeal, The Practice). Gene Stein, CEO della casa prodruttrice, ha ammesso di essere riuscito ad assemblare un "dream team" eccezionale, degno della magia che scaturisce dal talento di King, con l'unico scopo ricreare quella calamita che tiene incollati i suoi lettori dalla prima all'ultima pagina.

22/11/'63 è il secondo libro dal quale presto vedremo delle immagini. Una serie tv di nove ore voluta dalla HULU e affidata al grande, mitico, geniale J.J. Abrams.
Scritto da Bridget Carpenter (High School Team, Parenthood) e prodotto, ovviamente, dalla Bad Robot dello stesso Abrams.
Non sono riuscito a trovare più informazioni ma già mi sembra abbastanza, che ne dite? Speriamo solo di poterle vedere presto anche in Italia!

giovedì 16 aprile 2015

Novità dal catalogo Longanesi!

Ciao cari lettori! Anche oggi vi propongo due libri che hanno attirato la mia attenzione dal catalogo Longanesi. Non sono ancora disponibili in libreria ma qui sotto vi segnalerò le date esatte. 
Non so se avete notato ma sono già molti i libri, tra le novità, che vi ho segnalato nell'ultima settimana, no? Grande fermento nell'editoria e noi tutti ne siamo felici! 

Titolo: "Lastagione degli innocenti"
Autore: Samuel Bjork
Editore: Longanesi
Pagine: 466
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione ebook a €9,99, prenotabile solo in versione digitale al momento. 

Disponibile in libreria dal 7 maggio 2015

La vittima è giovanissima, impiccata a un albero nel folto della foresta norvegese, e ha al collo un cartello con scritto: "Io viaggio da sola". E' uno dei fatti di sangue più gravi della storia norvegese, e per questo la centrale di polizia di Oslo decide di riaprire una speciale unità investigativa e richiama in servizio il veterano Holger Munch. Sovrappeso, divorziato e appassionato di enigmi, Munch è un uomo all'apparenza gioviale che però nasconde un abisso. Ma è anche il secondo miglior investigatore della polizia norvegese. Il migliore è la sua collaboratrice, Mia Krueger, e Munch sa di aver bisogno di lei, ma deve riuscire a convincerla a tornare in azione. Mia infatti sta attraversando il momento peggiore della sua vita, eppure, anche nella più cupa disperazione, niente può sopprimere il suo infallibile istinto di investigatrice. E' lei a cogliere l'indizio che ra sotto gli occhi di tutti e che nessuno ha visto, il segno più terrificante lasciato dal killer sul corpo della vittima. Un segno che non lascia spazio a dubbi: questa vittima sarà soltanto la prima di una lunga serie. Solo Mia e Holger possono impedire che l'inverno diventi una strage di innocenti, soltanto loro possono fermare una mano omicida che presto colpirà vicino, molto vicino.

Titolo: "Tutto ciò che resta"
Autore: T. R. Richmond
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Pagine: 400
Prezzo: Mondadori Store al momento prenotabile solamente in versione ebook a €9,99, LaFeltrinelli in versione cartacea a €14,36 o in ebook a €9,99, Amazon in versione cartacea a €16,24 mentre in ebook a €9,99

Disponibile in libreria dal 23 aprile 2015

Alice Salmon è piena di passione e di vita. Ha un lavoro che la appassiona, una città come Londra ai suoi piedi, molti interessi e molti amici. E Alice, come ognuno di noi, ha un segreto. Solo che non può più tenerlo per sé. O forse non vuole, anche se rivelarlo sarebbe pericoloso. Un giorno Alice fa ritorno alla cittadina in cui è cresciuta e dove ha studiato, e la mattina dopo il suo corpo viene riportato a galla dalle acque del fiume. Appare presto chiaro che la sua morte non è stata un incidente. Ma davvero il suo segreto è morto con lei? Davvero la sua storia finisce quando finisce la sua vita? Forse le storie non muoiono mai se c'è qualcuno che le racconta. A ricostruire minuziosamente la vita di Alice, nella speranza di chiarire le circostanze della sua morte, è un suo ex professore, l'anziano scrittore Jeremy Cooke. Cooke si dedica anima e corpo al progetto e raccoglie documenti, lettere, diari, testimonianze di amici e parenti, e perfino frammenti tratti dai social media, dai blog, dai siti internet su cui Alice scriveva. Tutte le tracce fisiche e soprattutto virtuali che Alice, come ormai tutti noi, ha lasciato. Tutto ciò che componeva l'universo di una vita apparentemente quieta e normale. Perché la verità è nascosta non inciò che che è scomparso, ma in tutto ciò che resta. Ma qual è il vero motivo per cuI Cooke si dedica con tanta tenacia a questo progetto, anche contro la volontà dei famigliari di Alice? E se anche lui avesse qualcosa di oscuro e terribile da nascondere? E se tutto ciò che resta non fosse la verità, ma un'immensa menzogna?

Non so voi ma io non vedo l'ora che escano per poterli leggere! Come sempre spero che i miei consigli di lettura vi siano stati utili, fatemi sapere cosa ne pensate lasciando un commento qui sotto...

mercoledì 15 aprile 2015

Finalmente "STONER" di John Williams

Titolo: "Stoner"
Autore: John Williams
Editore: Fazi Editore
Collana: Le Strade
Pagine:322
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli in copertina rigida a €14,87 mentre in versione ebook a €12,99

Questo libro, già dalla sua uscita, ha suscitato consensi ovunque. Ovviamente mi ero interessato cercando di capire il perchè di tutto questo successo e, ora che l'ho letto, ho trovato la risposta alla mia domanda. 
Circa tre giorni fa sono entrato alla Feltrinelli di Torre Argentina e, dopo un lungo giro di ricognizione degli scaffali, mi sono spostato al piano superiore dello store per prendere un caffè e contemplare la pila di libri per decretare quale si sarebbe guadagnato la mia fiducia. 
Di solito leggo le prime due o tre pagine attentamente prima di decidere. Con Stoner, tra un sorso di caffè e un morso al muffin, senza nemmeno accorgermene, mi sono ritrovato alla ventesima pagina. 
Sarà stata la storia, la scrittura pulita e scorrevole, l'affetto immediato verso quel protagonista tanto docile e umile, insomma non saprei ma sta di fatto che è stato il primo libro che ho posto nella pila dedicata alla cassa. 
Sono sicuro che sappiate già di cosa parlo così come sono sicuro che vi sia capitato di vedere sui social media foto di moltissime persone ritratte con il libro posto sul viso, alla ricerca di creare un nuovo mix di se stessi sfruttando la metà della foto in copertina. Una ricerca posta all'impersonificazione con il personaggio del libro, una volontà di manifestare il proprio apprezzamento per il racconto o semplice voglia di selfie? Non si saprà mai ma sta di fatto che il romanzo è veramente bello e merita tutte le attenzioni che si è aggiudicato!
Questo libro è stato pubblicato per la prima volta nel 1965 e poi ristampato nel 2006 dalla New York Review Books.

La storia in breve...
Stoner nasce da una famiglia di contadini. Un giorno spinto dalla decisione dei suoi genitori, si ritroverà nella facoltà di agraria dell'università di Columbia.
Due amicizie importanti aiuteranno il protagonista nel suo inserimento all'interno del mondo universitario. Finch e Masters erano quello che più di simile ad una famiglia si potesse trovare in un luogo come l'università. Le loro strade si divisero nel 1917 quando gli USA dichiararono l'ingresso in guerra. Stoner, diversamente da loro, decise di non arruolarsi e di rimanere in patria, portando con sè il peso di un possibile tradimento alla loro amicizia.
Conosce Edith, con cui si sposerà e dalla quale avrà una figlia, Grace. L'impegno con l'università e l'insoddisfazione della consorte, unitamente ai problemi economici porteranno il suo matrimonio presto verso il fallimento che si ripercuoterà sulla giovane figlia. 
In mezzo a tutto questo vi saranno le due guerre mondiali che faranno da sfondo alle vicende dei personaggi narrati, dall'ingresso in guerra degli USA nel 1917 all'attacco di Pearl Harbor.

martedì 14 aprile 2015

Novità Mondadori: un moderno Gatsby ne "Il grande Gorsky" di Vesna Goldsworthy

Titolo: "Il Grande Gorsky"
Autore: Vesna Goldsworthy
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Pagine: 200
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione cartacea a €13,60 mentre in versione ebook a €7,99

Da oggi nelle librerie!

"Era uno di quegli affari che capitano una volta nella vita, se si è fortunati."
Per Nicholas, giovane libraio di Chelsea, l'affare si chiama Roman Gorsky: il miliardario russo più ricco e sfuggente di tutta Londra. Gorsky è speciale, i suoi modi sono eleganti con noncuranza, ha fascino, i suoi soldi non gridano, sussurrano, la voce è gentile e non ha bisogno di sfoggiare i simboli del potere. Cosa ci fa Roman Gorsky sulla soglia di una piccola libreria indipendente? 
Ha una richiesta, uno specialissimo desiderio per cui è pronto a pagare qualsiasi fortuna. Sta ristrutturando una nuova casa ( un palazzo che faccia impallidire Buckingham Palace ) e vuole che sia dotata della migliore biblioteca privata della città, anzi d'Europa. NOn una biblioteca qualsiasi, ma quella di un lettore appassionato, piena di vecchi tascabili e edizioni rare, libri ereditati e novità ancora da leggere. Una biblioteca in grado di incantare... Chi? Natalia Summerscale. Incredibilmente bella e incredibilmente inavvicinabile. Lei e Gorsky si sono conosciuti nella Stalingrado della loro infanzia, poi si sono perduti. E' per lei che Gorsky ha costruito tutta la sua fortuna, per lei da decenni costruisce un piano di conquista con la precisione di un generale dell'Armata Rossa. Per lei assolda il giovane Nicholas, Cupido complice e ingenuo del più assoluto degli amori.

E Nicholas, scappato dalla guerra in Iugoslavia con in tasca un dottorato in Letteratura e pchi soldi d'eredità, viene di colpo catapultato nel mondo spudoratamente ricco, glam e luccicante della pericolosa oligarchia russa a Londra. Si innamorerà in modo sbagliato, avrà relazioni sensuali e fuori dalle regole, sarà deluso e capirà molte cose. Ma soprattutto dovrà realizzare la più audace delle fantasie: far innamorare di Gorsky una donna, solo per essersi aggirata nella sua biblioteca...


Vesna Goldsworthy è nata a Belgrado nel 1961 ma vive a Londra. Ha lavorato come giornalista per la BBC e ora insegna Inglese e Scrittura Creativa. Ha pubblicato fortunati libri per bambini e una raccolta di poesie che è stata acclamata dal premio Nobel J. M. Coetzee e dal "Times Poetry Books of the Year" come nuova voce nel panorama poetico inglese. 



domenica 12 aprile 2015

In uscita a fine mese: "Mai più senza di te" di Rachel Van Dyken

Titolo: "Mai più senza di te"
Autore: Rachel Van Dyken
Traduzione: Francesca Toticchi
Editore: Casa Editrice Nord
Pagine: 384
Prezzo: €16,40 come segnalato dalla casa editrice. Potrete inoltre prenotare il libro in versione ebook sugli online store "Mondadori Store" e "Amazon" a €8,99

In uscita il 30 aprile 2015

Beth Lynn è sempre stata una brava ragazza: timida, responsabile, riflessiva. Di certo non è da lei svegliarsi in una camera d'albergo accanto a un uomo che conosce appena. Eppure è proprio ciò che le accade dopo i festeggiamenti per il matrimonio fra la sua amica Kacey e Travis Titus. Come se ciò non bastasse, lui è Jace Brevik, il più giovane senatore della storia dell'Oregon, nonché il più ricercato da paparazzi e giornalisti, che infatti già stringono d'assedio l'hotel.
Da quando la sua fidanzata l'ha tradito, spezzandogli il cuore, Jace Brevik ha deciso di mettere da parte i sentimenti e di dedicarsi esclusivamente alla politica. Quidi non può permettersi di essere trascinato in uno scandalo che potrebbe distruggere la sua carriera. Non ci sono alternative: deve sparire per qualche giorno. Per fortuna, niente è impossibile per il suo staff e, nel giro di poche ore, lui e Beth si ritrovano su un aereo diretto alle Hawaii, dove resteranno finché le acque non si saranno calmate. All'inizio, entrambi prendono quella convivenza forzata come una condanna. Ma, poi, fra loro cambierà tutto...

Dopo aver raggiunto i vertici delle classifiche del "New York Times" e di "USA Today", Rachel Van Dyken si è imposta come scrittrice di rilievo nel panorama della narrativa americana grazie al successo di "Quello che sei per me", di "Cosa non farei per te", di "Mai più senza di te" e del bestseller "Ricordati di sognare". Tutti i suoi romanzi sono richiesti a gran voce dal suo immenso pubblico di lettori.


giovedì 9 aprile 2015

Da oggi in libreria! "Brilliance" la formula del potere di Marcus Sakey

Titolo: "Brilliance" la formula del potere
Autore: Markus Sakey
Editore: editrice Nord
Collana: Narrativa Nord
Pagine: 448
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli in versione cartacea a €15,81 su amazon a €15,85, mentre in versione ebook a €9,99 su tutti e tre gli online store.

Nessuno ne conosce la causa, ma una cosa è certa: dal 1980, l'1%dei nuovi nati è un genio.
Una percentuale altissima, che in un primo momento aveva dato speranza al mondo intero. Si pensava che quei "bambini speciali" avrebbero aiutato l'umanità a progredire in campi come la medicina e la fisica, la tecnologia e l'informatica. Ma, adesso che le prime generazioni di geni sono diventate adulte, la situazione è radicalmente cambiata.
I governi hanno scoperto a proprie spese che quelle persone sono troppo intelligenti per essere controllate e, da risorse preziose, si sono rivelate una minaccia da discriminare fin dalla nascita. Una delle conseguenze di questa politica, però, è stata la comparsa di un'organizzazione terroristica guidata dal carismatico e inafferrabile John Smith, il ricercato numero 1 dalle autorità americane. Ci vuole un genio per trovarne un altro, così il compito di catturarlo viene affidato all'agente speciale Nick Cooper, pure lui dotato di straordinarie capacità logiche. 
immagine presa da google immagini
E' l'inizio di uno scontro senza precedenti. Di uno scontro tra due menti uniche - in cui ogni mossa di Nick potrebbe essere stata anticipata dal suo avversario -, e di uno scontro tra due personalità profondamente diverse, eppure segnate entrambe da dubbi e conflitti morali. E, nel corso di questa cruenta partita a scacchi con John Smith, Nick si renderà conto che niente è come sembra. Perché anche la giustizia custodisce un'anima nera...
Markus Sakey è nato in Michigan e, prima di dedicarsi alla narrativa, ha lavorato per dieci anni nel campo della pubblicità e del marketing. E' stato segnalato come giovane autore dell'anno da testate èrestigiose come il "New York Times" ed "Esquire", e molti critici l'hanno elogiato per la sua magistrale abilità nel creare ritmo, avventura e suspense.



martedì 7 aprile 2015

e/o edizioni fever!

Eccomi qui anche oggi per parlarvi di alcune novità che ho ricevuto nella mia casella della posta! 
Ringrazio la casa editrice e/o per avermi fatto recapitare questi titoli. Ora ve ne parlerò sommariamente, solo per proporvi delle letture nuove, fornendovi le sinossi così come riportate sulle copertine. Nei prossimi giorni avrò tempo di leggerli tutti e vi farò sapere le mie impressioni con delle recensioni. 

Titolo: "La Banda degli amanti"
Autore: Massimo Carlotto
Editore: e/o
Collana: Dal Mondo ( Noir Mediterraneo )
Pagine: 208
Prezzo: Modadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione cartacea a €12,75 mentre in versione ebook a €9,99
Padova. Guido Di Lello, un tranquillo professore universitario, scompare all'improvviso. Tutti lo cercano ma sembra svanito nel nulla. Dopo qualche mese il suo caso finisce tra quelli insoluti, la sua fotografia mescolata a quelle egli altri scomparsi. Solo una donna conosce la verità: Oriana Pozzi Vitali, la sua amante segreta, appartenente a una ricca e nota famiglia di industriali svizzeri. Ha preferito il silenzio per evitare di essere coinvolta ma alla fine, travolta da un insostenibile senso di colpa, si confida con un'avvocatessa che le consiglia di rivolgersi all'investigatore senza licenza Marco Buratti, detto l'Alligatore.
Buratti accetta e inizia a indagare insieme ai suoi soci Beniamino Rossini e Max la Memoria. All'inizio sembra un caso senza speranze, poi un labile indizio li conduce sulla pista giusta e i tre si ritrovano coinvolti in una torbida storia che li costringerà a scontrarsi con la raffinata mente criminale di Giorgio Pellegrini ( protagonista di Arrivederci amore, ciao e Alla fine di un giorno noioso ).
Una partita mortale in cui entrerà anche Giulio Campagna, un poliziotto molto particolare che in tutta la sua carriera non ha mai agito secondo le regole. I protagonisti di questo romanzo sono i sopravvissuti di un mondo malavitoso che va scomparendo e lotteranno senza esclusione di colpi per non essere sconfitti dagli avversari del tempo.

Titolo: "La buona legge di Mariasole"
Autore: L.R. Carrino
Editore: e/o
Collana: Sabot/age
Pagine: 224
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione cartacea a €13,60 mentre in versione ebook a €5,99

Mariasole Simonetti stringe la mano del figlio mentre segue il carro funebre che sta accompagnando suo marito Giovanni al cimitero di Poggioreale. Nel tragitto Mariasole ripercorre gli eventi che l'hanno portata fino a questo tragico momento.
Giovanni, figlio del boss Don Antonio Farnesini, è stato trovato morto sugli scogli di Mergellina. La sua colpa è di aver violato la legge più importante del giuramento di Acqua Storta: "Un camorrista deve sempre ragionare con il cervello , mai con il cuore". 
Con il padre in carcere e il suocero latitante, l'equilibrio delle famiglie è minacciato. Spetta a Mariasole prendere le redini del clan. Non è questa la vita che aveva scelto per sé e per suo figlio Antonio, ma non può decidere altrimenti.

Titolo: "Il canto degli innocenti"
Autore: Piergiorgio Pulixi"
Editore: e/o
Collana: e/originals
Pagine: 224
Prezzo: Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon in versione cartacea a €12,75 ( per il momento non su Mondadori Store ) mentre in versione ebook a €8,99 in tutti gli online store menzionati.
Disponibile dal: 8 aprile 2015

Una serie di brutali omicidi sta mettendo in seria difficoltà la polizia. Il dato strano è che gli assassini sono tutti ragazzini tra i dodici e i quindici anni. A indagare è il commissario Vito Strega, un brillante investigatore il cui lavoro è più una missione che un mestiere. Strega infatti serve un suo proprio ideale di giustizia più che le regole di procedura penale. E' un poliziotto filosofico, attento alla psicologia dei criminali, più che uno sbirro d'azione. E' un uomo tormentato che combatte tra il desiderio di giustizia e l'impossibilità di ottenerla senza scivolare nell'abbraccio del Male.
I Canti del Male è na serie poliziesca formata da tredici episodi e Il canto degli innocenti è il primo. Non lasciatevelo scappare! 

Tra questi c'è un'altra pubblicazione di questa casa editrice che prestissimo inizierò a leggere. Un libro che ho comprato io di recente e che non si fermerà se non una volta terminato anche il quarto romanzo della storia. Libro che è entrato, grazie alla candidatura proposta da Roberto Saviano, tra i 26 che parteciperanno al Premio Strega 2015. 

Titolo: "L'amica geniale" ( Volume primo )
Autore: Elena Ferrante
Editore: e/o
Collana: Dal Mondo
Pagine: 400
Prezzo:  Mondadori Store, LaFeltrinelli, Amazon a €15,30 mentre in versione ebook a €11,99

L'amica geniale comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità.
L'autrice scava intanto nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame.
E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati...
Non vogliamo dirvi altro per non guastare il piacere della lettura. Dicevamo che L'amica geniale appartiene a quel genere di libro che si vorrebbe non finisse mai. E infatti non finisce. O, per dire meglio, porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto. La storia si dipana nei volumi successivi, per raccontarci la giovinezza, la maturità, la vecchiaia incipiente delle due amiche.

sabato 4 aprile 2015

Aggiornamenti sul Premio Strega 2015

Come vi avevo promesso, eccomi qui ad aggiornarvi sulle ultime del Premio Strega 2015. La manifestazione quest'anno vede parecchi rinnovamenti e una certa voglia di cambiamento, soprattutto nelle dinamiche. Ma questo già ve lo avevo segnalato in precedenza qui
Oggi il Corriere della Sera, quotidiano che leggo più volentieri tra tutti, ha riportato la lista dei partecipanti e ho letto il relativo articolo di Paolo Fallai. Il giornalista parte chiedendosi e chiedendoci cosa dovesse succedere nel caso in cui un certo "predestinato" (così lo ha chiamato) premio a Elena Ferrante dovesse subire un ribaltone, sorprendendo tutte le aspettative... mah, noi siamo pronti a tutto!  
Nove gli editori esordienti alla manifestazione che, come dice l'autore del pezzo, sarebbero la vera novità del cambiamento di una gara sempre stata, fino ad ora, molto conservatrice. Molti anche gli assenti come ad esempio Marsilio, minimum fax, Fazi e Nottetempo.
Ecco qui di seguito i 26 partecipanti che, come ben sapete, il prossimo 16 aprile si ridurranno a dodici, la dozzina che dovrà contendersi un posto tra i cinque finalisti di giugno. 

- Stalin + Bianca, Iacopo Barison ( Tunué )
- Non sono un assassino, Francesco Caringella ( Newton Compton )
- Il paese dei coppoloni, Vinicio Capossela ( Feltrinelli )
- Il dolore del mare, Alberto Cavanna ( Nutrimenti )
- La sposa, Mauro Covacich ( Bompiani )
- I Nuovi Venuti, Giorgio Dell'Arti ( Clichy )
- Storia della bambina perduta, Elena Ferrante ( e/o )
- Final cut, Vins Gallico ( Fandango )
- Chi manda le onde, Fabio Genovesi ( Mondadori ) 
- 24:00:00, Federico Guerri ( Il Foglio ) 
- La ferocia, Nicola Lagioia ( Einaudi )
- La meteora di luglio, Adriano Lo Monaco ( Biblioteca dei Leoni )
- Monte Sardo, Dante Maffia ( Rubbettino )
- Il genio dell'abbandono, Wanda Marasco ( Neri Pozza )
- Don Riccardo, Loredana Micati ( Mursia )
- Se mi cerchi non ci sono, Marina Mizzau ( Manni )
- Gli amici che non ho, Sebastiano Mondadori ( Codice )
- La Repubblica di Santa Sofia, Pietro Paolo Parrella ( Tullio Pironti )
- L'estate del cane bambino, Mario Pistacchio e Laura Toffanello ( 66thand2nd )
- Come donna innamorata, Marco Santagata ( Guanda )
- Sans blague, Eugenio Sbardella ( Nulla die )
- Via Ripetta 155, Clara Sereni ( Giunti )
- I dirimpettai, Fabio Viola ( Baldini&Castoldi)
- Autunnale, Dario Voltolini ( Book Sprint )
- XXI Secolo, Paolo Zardi ( Neo )
- Dimentica il mio nome, Zerocalcare ( Bao Publishing )

Penso che anche voi, come me, non conosciate molte case editrici elencate qua sopra, ottima occasione per scoprire nuovi mondi e nuovi talenti. Io andrò a dare una sbirciata ai loro siti internet e cercherò di saperne un po' di più anche sui loro partecipanti...
Io sto leggendo già quello di Fabio Genovesi e a breve inizierò quello di Elena Ferrante. Ovviamente seguiranno i miei commenti con una piccola recensione.
Voi avete già letto qualcuno di questi libri? Quale vorreste leggere? Fatemelo sapere lasciando un commento qui sotto!

giovedì 2 aprile 2015

Cosa bolle in pentola...

Cosa bolle in pentola alla casa editrice NORD? Molte le pubblicazioni che trovo interessanti in questo periodo come "Il ritorno del numero sette" di Pittacus Lore, "Il potere dell'oscurità" di Elisa S Amore e "Prendi la mia vita" di Moggach Lottie, giusto per citarne alcune! 
Ma quello di cui vi voglio parlare oggi è un romanzo che vedrà la sua uscita nelle librerie il prossimo 23 aprile. Vi basterà leggere la trama che la casa editrice ha offerto per capire che dovrete leggerlo al più presto dalla sua uscita. A me ha intrigato molto e non vedo l'ora di poterlo leggere... già inserito nella lista dei prossimi acquisti! 

Titolo: "La luce dopo il tramonto" (The deepest Secret)
Autore: Carla Buckley
Traduzione: Anna Maria Biavasco
Editore: Casa Editrice Nord
Pagine: 436
Prezzo: €16,60 in versione cartacea mentre in versione ebook, già prenotabile su amazon.it a €9,99. 

Tyler è un ragazzo speciale. E non perché è affetto da una rarissima malattia genetica che lo costringe a vivere al buio, quasi sempre nella sua stanza, senza altri contatti con l'esterno che non siano i familiari e Internet. No, Tyler è un ragazzo speciale perché, nonostante tutto ciò, è sicuro che prima o poi troverà il suo posto nel mondo. E' lì fuori, da qualche parte, che lo aspetta. Lui deve solo cogliere l'occasione giusta per dimostrare agli altri, in particolare a sua madre, che nella vita se la può cavare anche da solo. Ed è per questo che, quando in un freddo pomeriggio di pioggia, la figlia dei suoi vicini scompare nel nulla, Tyler si mette in testa di risolvere il mistero e, all'insaputa di tutti, la notte inizia a uscire di casa per andare a caccia d'indizi, scoprendo così piccoli, grandi segreti degli abitanti del quartiere. Ma, a poco a poco, si renderà conto che è proprio la sua famiglia a nascondere i segreti più pericolosi.
Dodici anni fa, la vita di Eve Lattimore è cambiata per sempre. Seduta in un asettico studio medico, con in grembo il figlio di due anni e stringendo la mano del marito per farsi forza, ha ascoltato la diagnosi: per Tyler, anche la minima esposizione alla luce del sole potrebbe essere fatale. Da allora, ogni mattina prima che sia l'alba, Eve si assicura che il figlio finisca la colazione in tempo e ritorni in camera sua, dove le finestre sono schermate con pesanti tende nere. Poi chiude la porta a chiave, per riaprirla solo dopo il tramonto. Proteggere Tyler dalla luce è la missione di Eve. Una missione che lei non abbandonerà nemmeno quando, in un freddo pomeriggio di pioggia, commetterà una leggerezza imperdonabile e dovrà scegliere tra suo figlio e la verità.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...