giovedì 30 ottobre 2014

"Il Puzzle di Dio" di Laura Costantini e Loredana Falcone

Titolo: "Il Puzzle di Dio"
Autore: Laura Costantini e Loredana Falcone
Editore: goWare
Collana: PesciRossi
Prezzo: goWare , Amazon, LaFeltrinelli, inMondadori a €4,99 in versione ebook oppure in versione cartacea su Amazon a €11,06

Tiziano è un'esperto nel decifrare scritte appartenenti a popoli molto lontani nel tempo e nello spazio. Segni scolpiti su enormi pietre contese tra i servizi segreti di diversi paesi, tra cui l'Italia, pezzi di un enorme puzzle che, una volta completato, potrebbe cambiare le sorti del pianeta.
Purtroppo il male è sempre in agguato e Tiziano non sa, fino a quel momento, quale infame destino la sua scoperta gli avrebbe riservato.
Una caccia aperta che porterà i protagonisti in giro per il mondo, rischiando la propria vita e la vita di chi ne verrà coinvolto.
Lorenzo e Mattias iniziano così la loro missione. Tante coordinate da seguire e molta strada da percorrere. Il Nepal è il primo luogo dove i protagonisti di questo avvincente thriller dovranno recarsi per iniziare le loro ricerche. Ad attenderli vi sarà il loro contatto locale, pronto a portarli verso il "custode" di una delle tessere più importanti. Figura, quella del custode, che mai era stata presente nei ritrovamenti precedenti ma che diventerà parte integrante del team di "ricerca". Sumitra, ecco il suo nome, una donna dalle incredibili capacità persuasive, conscia del proprio compito di custode del segreto che così tanti vorrebbero fare proprio.
Amici e partner perfetti di lavoro, umani, reali e con quel qualcosa da supereroi, tipico dei personaggi del genere. Sulle tracce di una delle tessere più significative del Puzzle, la 22/7, non saranno soli ma avranno il difficile compito di fronteggiarsi con i loro "rivali" americani, intenti a raggiungere il traguardo ad ogni costo utilizzando qualsiasi mezzo utile per raggiungere lo scopo.
Una talpa nel Servizio, farà in modo che quest'ultimi sappiano sempre le mosse dei due agenti italiani, standogli alle costole o anticipando i loro obiettivi. Lorenzo e Mattias, sospettano sempre più di essere osservati, non solo dalla centrale, attraverso dispositivi impiantati nei loro corpi, ma anche dalla spia che passerebbe tutte le informazioni allo spietato agente a stelle e strisce Cayden. 
Tenetevi pronti a rimanere coinvolti e travolti da questo racconto. La scrittura adottata è incalzante, mai un momento morto, personaggi che interagiscono in un turbinio di dialoghi e situazioni che vi terranno con il fiato sopseso. Ognuno di loro scolpito di una propria personalità, umani ma allo stesso tempo fantastici, insomma, sembrerà di essere catapultati in un'avventura degna di un vero 007 al fianco di Indiana Jones. Circa 500 pagine che si rincorreranno alla velocità delle mosse dei protagonisti delle quali sono impregnate.
Dal Nepal al Marocco all'Italia, i "custodi" del segreto che si cela dietro questo immenso puzzle inizieranno la parte più difficile del loro lavoro, collaborando con i "buoni" ma senza mai venir meno al loro compito e quindi al loro destino.
I luoghi vengono descritti come attraverso gli occhi emozionati di un turista d'eccezione, colori vivi e immagini quasi palpabili vi intaseranno il pensiero. Le ambientazioni sono così ben delineate che sembra di vedere quei posti così lontani. Mai banali e mai lunghezze o pagine piene di dettagli paesaggistici, la maestria della scrittura al suo più alto livello. 
Wow, non credete? Ma non è tutto qui, ci sono anche Daniel e Saro, due ragazzi che vivono la loro singolare (capirete perchè solo leggendo il romanzo) storia di innamorati quasi sottovoce, rispetto alle avventura fino ad ora elencate. La vita di questi due personaggi inizierà quasi senza far rumore, fino a rompere il muro del suono.
Preferisco non dire altro per non rovinare il fantastico lavoro che le due autrici hanno saputo fare, attraverso le loro grandi doti di scrittrici e story tellers. 
Delle stesse autrici, sbirciando in rete, ho trovato una loro intervista riguardo ad un loro libro scritto nel 2012, e qui spero di non sbagliarmi, intitolato "Carne innocente" che porta come argomento un periodo storico per il quale nutro molta curiosità. Per ora l'ho inserito nella mia lista dei desideri e presto spero di poterlo leggere, in modo da potervene parlare meglio.
Il Puzzle di Dio è da leggere assolutamente! 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...